NO MORE _ corso intermedio

GALLERIA QF2 _ Via Carducci 9

No More

Fotografie di un corso intermedio
Mi sono chiesta cosa fosse questo perenne gridare che si intreccia con l’aria. Questo perenne gridare di parole soffocate e taciute e lasciate lì ad evaporare tra le lacrime asciugate dal dolore. Sono nella stessa loro stanza. Io mi guardo. Guardo fuori. Cerco di sfondare la porta con tutta la mia forza. Non ci riesco. Non posso uscire . Ho scritto una poesia per distrarmi, Ho respirato più a fondo, Sentivo l’ossigeno entrare a stento, il mio corpo lo respingeva. Lui era più forte. Lui era di più, lui era troppo vicino. Io lo amo. Io lo perdono. Io lo giustifico. Io sono forte. Io posso accettarlo. Io devo stare al gioco. Io devo farlo. Lui è più importante di me...